Calendar
luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Latest Blog

    No result found.

About us

Nisl posuere phasellus potenti sem senectus mattis.

Il Gigante Bianco della Valdichiana

Chianina” perché originaria della Valdichiana. Gigante perché facilmente arriva a misurare circa 1,80 m al garrese. Bianco perché il suo manto è candido come la porcellana.

La razza di vitelli più grandi del mondo ha origine proprio in questo territorio e illustrazioni risalenti al periodo etrusco-romano testimoniano la sua presenza in Valdichiana da tempo immemore. Questo gigantesco e docile bovino è stato un alleato prezioso per l’uomo grazie alla sua duplice attitudine al lavoro e alla produzione della carne. L’originale bistecca fiorentina proviene proprio da questo magnifico animale.

La conformazione e la qualità dell’attuale razza chianina è frutto di una selezione iniziata nel secolo scorso da un personaggio di spicco nel Comune di Sinalunga, il Prof. Ezio Manchi, il primo veterinario a studiare scientificamente la chianina. Un lavoro di ricerca che ha permesso al gigante bianco di sbarcare anche oltre oceano per contribuire al miglioramento delle razze locali.

Alcune curiosità sulla chianina:

  • Nei pressi dell’uscita autostradale “Valdichiana” è stata installata un’opera monumentale a forma di chianina; l’interno in ferro è stato realizzato dai cantieri del Carnevale di Foiano, mentre l’esterno è stato completato dall’artista cortonese Antonio Massarutto.
  • Nel 1955, all’età di otto anni, un toro di nome “Donetto”, nato presso una fattoria di Sinalunga, raggiunse i 1.780 kg, aggiudicandosi il record per il vitello più grande del mondo.
  • Tra maggio e giugno a Sinalunga si tiene una manifestazione dal nome “La Valle del Gigante Bianco”, volta alla valorizzazione della razza chianina e alla sua importanza nella storia e nelle tradizioni del territorio della Valdichiana. Durante i giorni dell’evento, organizzato dall’associazione “Amici della Chianina”, sono organizzati convegni, tavole rotonde, mostre fotografiche, eventi culturali, serate folkloristiche, attività ludiche per i più piccoli, degustazioni eno-gastronomiche e cene tipiche a base di carne chianina.

Mappa del luogo